Noah Kalina: geniali banalità

Noah Kalina è un fotografo di New York. Ha un bel sito web, con un design minimalista che adoro.

E’ un fotografo, quindi è ovvio che nel suo spazio web a “farla da leone” siano le fotografie.

In una sezione del sito, interiors, sono raccolte le foto che ha fatto di interni. Molto pulite e originali. Non c’è che dire. Mi piace proprio parecchio la sua roba. E però come sono arrivato a Kalina e perchè ne scrivo, qui?

Parla di lui Technikart. Per via di una cosa semplice e originale fatta da Noah Kalina.

Sono sei anni che si fa un autoscatto al giorno. Sul suo sito c’è una gallery. E, soprattutto, su youtube c’è un video: questo.

I numeri parlano abbastanza chiaro: oltre 5 milioni di visite, 22mila commenti…everyday

Il progetto “everyday” è diventato anche una mostra, in esposizione permanente presso il Musée de l’Elysée a Losanna (Svizzera).

Da un lato Noah ha fatto quello che uno chiunque di noi avrebbe potuto fare. Dall’altro… LUI l’ha fatto. E grazie a una serie di fattori (tra cui originalità e costanza) ha trasformato una operazione apparentemente comune in una forma d’arte. (D’altra parte lo stesso vale per le foto, in generale. Le facciamo tutti, le foto e i filmini delle vacanze. Solo che non sono arte, nel 90% dei casi).

Banale? Geniale? Ognuno può vedere. E valutare.

4 risposte a Noah Kalina: geniali banalità

  1. dontyna scrive:

    Io conosco questo: http://www.09h09.com/ che si fotografa ogni giorno alle 9 e 09!! Geniale secondo me!

  2. carl0z scrive:

    decisamente interessante🙂
    e anche lui va avanti dal 2002!

    l’impostazione del sito (un photoblog) e’ meno “professionale” che quella di Noah, ma come concetto direi che e’ molto simile.

    con un vincolo in +: l’orario
    e un vincolo in -: la posa (x noah sempre la stessa, per jean michel no)

    molto interessante

  3. jm scrive:

    grazie per il commento sul mio sito.
    mi stancherebbe di fare sempre la stessa foto.
    non è per me il fatto di vedere mi invecchiare ma pure di fare participare i visitori a una minuta della mia vita.
    ciao
    jm di parigi.

  4. […] tempo è originale e artistica, specie nel contesto di oggi. Un po’ di tempo fa avevo scritto un post su un fotografo newyorkese, Noah Kalina, che (oltre ad altre cose da cinque anni fa esattamente […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: