Cineserie

Quando l’ho visto sulla borsa del negozio m’ha fatto ridere, parecchio. Cineserie, ovvero “oggettistica domestica a prezzi convenienti e qualità dubbia”. Tutte robine per la casa – suppellettili, etc.

cineserie

 

Mi sembrava un nuovo modo di chiamare le care vecchie carabattole, le cincischerie. Le piccole cose di pessimo gusto (ma mica sempre). Ci ho fatto una categoria del blog.

Per il negozio sono cose per la casa made in China. Per me, sono cose piccole, un po’ futili.

In ogni caso, non è un neologismo. Vedi la rete: cineserie…

Nel campo delle arti minori, le cineserie vennero in auge in Europa nel Seicento e nel Settecento, a seguito dell’importazione e diffusione di oggetti provenienti dall’Estremo Oriente. Tale gusto si esplicò soprattutto nell’arredamento. Si tratta di porcellane, lacche, sete ricamate, nonché di mobili, argenterie e tappezzerie in cui motivi cinesi erano mescolati a motivi barocchi e rococò. Diffusosi inizialmente in Olanda, di qui passò in Francia e Inghilterra e infine in Italia, dove ebbe un suo famoso centro a Venezia, soprattutto per la lacca”

[ fonte: arredaresenzaconfini.com]

In ogni caso, cineserie. Suona bene – a me.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: