LibreOffice: ecco l’atteso fork di OpenOffice

settembre 28, 2010

Era nell’aria da settimane. (Ovvero da quando Oracle, compratasi con Sun anche i suoi asset, ha dimostrato quantomeno titubanza rispetto ai progetti open di Sun). Oggi l’annuncio ufficiale. La Document Foundation lancia LibreOffice. Ci sono dietro un tot di sviluppatori di OO (quanti di preciso non ho ancora capito …)

L’avventura inizia con un post in tedesco su una mailing list pubblica, e con un sito da cui scaricare la beta di LibreOffice.

“Am Anfang war alle Software frei.” (Georg Greve)


Project Management: l’errore più grave è …

settembre 18, 2010

Non so quanti di quelli/e che leggono qui (atterrano qui) possano seguire il link. Serve essere in LinkedIn, e probably anche nel gruppo specifico.
Ma voglio cmq segnalare il thread, perchè (anche se con qualche picco di flame, e qualche commento un po’ superfluo), gli 834 commenti alla domanda / discussione “What is the Single Biggest Problem Facing Project Management?” nel gruppo Project Management Link – http://www.pmlink.org, molto di interessante lo raccontano …

www.linkedin.com/groupAnswers?viewQuestionAndAnswers=&discussionID=12372790


Niko Niko – Agosto 2010

settembre 15, 2010

Ecco il Niko Niko del nostro mese di Agosto. Il team era sotto-dimensionato, causa ferie estive. Ma il calendario offre cmq una visuale non malvagia. (Avevo già pubblicato un nostro Niko Niko, quello di Luglio, in questo post)

Calendario Niko Niko - Agosto 2010


Italia e Start Up: meglio (e)migrare?

settembre 9, 2010

Da questo post su un blog, un thread ricco e interessante. E una vivacissima discussione in rete.
blog.tagliaerbe.com/2010/09/startup-investitori-italia.html


Tartari

settembre 5, 2010

“Era l’ora delle speranze e lui meditava le eroiche storie che probabilmente non si sarebbero verificate mai, ma che pure servivano a incoraggiare la vita. Certe volte si accontentava di molto meno, rinunciava a essere solo lui l’eroe, rinunciava alla ferita, rinunciava anche al Re che gli diceva bravo. In fondo sarebbe bastata una semplice battaglia, una battaglia sola ma sul serio, caricare in grande uniforme ed essere capace di sorridere precipitando verso le facce ermetiche dei nemici. Una battaglia, e dopo forse sarebbe stato contento per tutta la vita”

D. Buzzati, Il deserto dei tartari


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.